DPI = PIATTO RICCO MI CI FICCO

Ci siamo, il momento è arrivato! Tutti sul mercato!

Infatti, come da titolo “piatto ricco, mi ci ficco”, molte aziende italiane che vogliono essere “lungimiranti” o/e che vogliono cavalcare l’onda, si dicono:
“vabbè dai aggiungiamo a listino qualche prodotto”.

Quindi? “Tutti che si buttano a vendere guanti e mascherine!”

Applauso!

Stiamo parlando con tante persone in questi giorni, clienti e non, dove notiamo un’elevata confusione. Perché?

Fatta salva la libertà d’impresa e la necessità di lavorare per tutti, il nostro interesse per quello che si trova sul mercato, è coerente con argomenti già trattati in articoli del passato e correlato con il nostro convincimento che si debba fare sempre attenzione a ciò che si acquista e che ha a che fare con la sicurezza.

Per questo è necessario farsi delle domande:

✔️Ha chi mi sto rivolgendo?
✔️È un professionista?
✔️Mi ha dato delle Specifiche (chiare) di natura professionale.
✔️Ho controllato in maniera specifica di cosa si occupa questa persona o azienda?

Le persone comprano dalle persone Non dalle aziende.

Sono concetti sui quali bisogna riflettere.

Se te lo sei perso di lascio il link del video a riguardo:

Se fino ad oggi, spero di no, hai pensato che uno vale l’altro, ti stai sbagliando.

Negli ultimi periodi, abbiamo martellato tanto su questo concetto, dove bisogna dedicare molta attenzione a quello che compriamo, questo perché ormai, come avrai capito, Non tutti i fornitori sono uguali.

Come abbiamo detto e visto, sono molti, quelli che si sono buttati a vendere mascherine, guanti, disinfettanti, ecc.
Ma attenzione, qui casca l’asino….ci hanno contattato diversi importatori dandoci la loro disponibilità di procurarci le mascherine.
Questo è il business del momento, magari tra un mese sarà la volta dei tamponi fai da te, tipo quello di gravidanza, oppure arriverà il radar sensibile solo alle malattie…..Esageriamo come al solito?

Non credo: dicevamo dei contatti avuti, ebbene molti non erano in grado di soddisfare le nostre domande relative a certificazioni, enti certificatori, modelli disponibili, ecc.
Quattrini a parte….siamo convinti che per noi si stia aprendo una stagione difficile. 

PERCHÉ?

Siamo alle solite, abbiamo visto con i guanti, dovremo spaccarci la testa e asciugarci la lingua e la gola a furia di fare raccomandazioni, precisazioni, prove, scrivere documenti….

Che palle!

Tutte le volte che un problema, che riguarda tutta la collettività per la sua drammatica pericolosità, viene trattato 24 su 24 dai media, succede che la paura la fa da padrona, e che non si possa essere precisi e coerenti con le informazioni tecniche e scientifiche. Così vien fuori un gran casino.

Quindi, con umiltà, ma con la risolutezza che ci è propria, fate attenzione.

Come sempre, ma ora più che mai, dietro l’affarone ci può essere la delusione…

Scopri tutti i contenuti video che abbiamo riservato per te adesso:
Iscriviti al nostro canale YouTube:

www.bit.ly/protettoepulito

www.protettoepulito.it
info@protettoepulito.it

Marco e Roberto

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente

GENERALIZZARE…È UN TERRENO SCIVOLOSO